UK flag
calci Calci (PISA)
viareggio Viareggio (LUCCA)
riva trigoso Riva Trigoso (GENOVA)
lido Lido di Camaiore (LUCCA)
follonica Follonica (GROSSETO)
sanremo Sanremo (IMPERIA)
sestri levante 1 Sestri Levante 1 (GENOVA)
sestri levante 2 Sestri Levante 2 (GENOVA)
sestri levante 3 Sestri Levante 3 (GENOVA)
cecina Cecina (LIVORNO)
cecina Tirrenia (PISA)

Meridiana di Tirrenia (Pisa)
[PASSA COL PUNTATORE SULLE FOTO PER INGRANDIRLE O CLICCACI PER VEDERLE A TUTTO SCHERMO]

Latitudine 43° 37' 38" N - Longitudine 10° 17' 23" E
Questo orologio solare equatoriale a macchia di luce con quadrante polare a ora vera locale, ha come progenitori due storici strumenti astronomici: il cerchio di Ipparco e in parte la sfera armillare di Eratostene. L'orologio solare è stato realizzato all'interno della grande aiuola centrale di piazza Belvedere, la piazza principale di Tirrenia, la cittadina destinata dai fondatori a diventare la "Perla del Tirreno" grazie alle incantevoli spiagge sabbiose e ad una fervida progettazione urbanistica. Tirrenia dal 1934 al 1969 fu la Hollywood italiana con i Tirrenia Film Studios, poi Pisorno ed infine Cosmopolitan Film; l'orologio solare infatti si ispira proprio alla storica ed ormai quasi dimenticata vocazione di Tirrenia come città del cinema. Andrej Tarkovskij sostiene che il cinema sia la scultura del tempo; questo orologio solare rappresenta proprio la relazione privilegiata fra la settima arte e il tempo, inteso sia come tempo cinematografico che nel suo senso più "largo" di nesso con i ritmi della Natura. Gli elementi fondamentali di questo orologio solare richiamano metaforicamente la proiezione di un film: la lampada del proiettore è il Sole, la pellicola cinematografica stilizzata sapientemente avvolta riporta i fotogrammi (le ore del giorno) da ingrandire e proiettare sullo schermo (il quadrante polare). La pellicola cinematografica disposta a cerchio, un cerchio orientato e inclinato come l'equatore celeste, funge da gnomone a macchia di luce poiché riporta incisi i numeri che indicano le ore del giorno dalle 6 alle 18. I numeri vengono proiettati sul quadrante polare su cui è tracciata anche la linea per individuare l'ora. Il quadrante è parallelo all'asse terrestre quindi punta verso Nord in direzione della Stella Polare. La semplicità di lettura di quest'orologio solare deriva dalla sua stessa struttura, basta seguire il numero (macchia di luce) proiettato dallo gnomone sulla linea del quadrante nel corso del giorno. L'orologio solare fornisce l'ora vera locale di Tirrenia, che potrà essere convertita in ora civile grazie all'equazione del tempo. L'orologio è stato realizzato in acciaio AISI 316 dalla ditta Lambardi di Pisa.